Vincenzo Merola nasce a Campobasso nel 1979, dove vive e lavora. La sua ricerca, fondata sulle sperimentazioni verbo-visuali, abbraccia diverse discipline e analizza in particolare le interconnessioni tra poesia e immagine. Giornalista pubblicista e operatore culturale, nell'ottobre 2015 ha vinto la Targa d'oro del Premio Arte (Cairo editore) per la sezione grafica. Nell'estate 2015 ha esposto nella sezione pittura della mostra realizzata a Livorno per i finalisti del premio Combat. E' stato selezionato fra gli artisti della mostra “Nuove opere della collezione fra acquisizione e proposte” al CASUMAC di Cassino, a cura di Bruno Corà e Tommaso Evangelista.